© Comunità Parrocchiale di Pioppe-Salvaro-Sibano-Malfolle (BO)
I SIMBOLI DEL MATRIMONIO
COMUNITA’ PARROCCHIALE DI  PIOPPE-SALVARO-SIBANO-MALFOLLE Home Vita Parrocchiale Catechesi Orari&eventi Feste Viaggi Sacerdote Editoria Contatti Links

IL BOUQUET  O CORONA DI FIORI

E’ il ricordo della corona di fiori che veniva messa sul capo della  sposa. E’ il simbolo del raggiungimento dell’amore.   Alla fine della cerimonia verrà donato, per esprimere il  desiderio di augurare felicità e amore a una persona cara. 

L’INCENSO

È il simbolo della nube, che è sempre stata segno della  presenza di Dio tra gli uomini. Nel matrimonio vuole  esprimere il desiderio che la nostra vita sia condotta da  Dio ed immersa nel suo profumo. 

IL CERO PASQUALE

E’ il ricordo del battesimo, è segno della luce di Dio che  può illuminare la vita, è un’adesione cosciente al  battesimo ricevuto da piccoli per desiderio dei genitori.  In quella stessa fede viene celebrato anche il  sacramento del matrimonio.  

IL REGALO AI GENITORI

Ogni amore deriva da un altro amore, ogni vita viene da una vita  precedente. Con un piccolo dono, gli sposi ringraziano l’amore e la  vita che li hanno preceduti, per vivere l’amore e la vita che li  attendono.  

IL VELO

Simboleggia il mistero che la donna è  per l’uomo e che l’uomo è per la donna.  Questo mistero sarà fonte di gioia per  gli sposi nella ricerca continua  dell’incontro.

IL BACIO

Con un bacio, che era il suo respiro, Dio  ha creato il mondo.  Il bacio tra la sposa e lo sposo è il  ricordo di quel soffio di amore che  continua ancor oggi a far vivere  l’umanità.

GLI ANELLI

L’anello è simbolo dell’infinito, che non ha inizio né  fine. E’ quindi simbolo di Dio. L’anello è anche il segno  di quel grande cerchio che appare nel cielo:  l’arcobaleno, che dopo il diluvio è stato scelto da Dio  come segno della sua alleanza perenne con tutta  l’umanità.

IL PICCOLO CERO

Acceso per la prima volta al cero  pasquale, verrà portato a casa per  illuminare con la luce del Signore i  momenti difficili e i momenti felici  della vita degli sposi.

IL RISO GETTATO AGLI SPOSI

È simbolo di abbondanza: si augura loro tanta abbon-danza,  perché abbiano la possibilità di dare ad altri. In oriente vengono  offerti anche altri frutti della terra, come banane e noci di  cocco, per esprimere l’augurio di una vita di gioiosa condivisione.

I CONFETTI

Il significato simbolico dei confetti è legato alla  mandorla che hanno nel loro interno. Il mandorlo è un  albero che presenta la particolarità di essere il primo  a fiorire e l’ultimo a giungere a maturazione, come  l’amore. 

IL PRANZO DI NOZZE

È il simbolo del banchetto messianico che deve radunare tutti i  popoli della terra. Il pranzo di nozze acquista pie-namente il suo  valore di simbolo nella misura in cui nes-suno rimane escluso. 

LA FESTA

È il simbolo della solidarietà. La cerimonia delle nozze non è  soltanto la festa di due persone, è la festa di tutti.  In alcuni luoghi viene coinvolto l’intero paese.

IL VIAGGIO DI NOZZE

È il simbolo del cambiamento, dell’esigenza di uscire, di partire  per un viaggio che senza dubbio deve essere rea-lizzato sul piano  interiore, ma che ha bisogno anche di segni esterni. 

IL PICCOLI DOLCI

Non tutti partecipano all’Eucaristia. Prima di uscire dalla chiesa,  come nuovo segno di amicizia, gli sposi offrono a tutti un piccolo  dolce benedetto, per ringraziare chi ha voluto essere presente a  questo giorno dedicato all’amore.