© Comunità Parrocchiale di Pioppe-Salvaro-Sibano-Malfolle (BO)
INCONTRI CON I GENITORI
COMUNITA’ PARROCCHIALE DI  PIOPPE-SALVARO-SIBANO-MALFOLLE Home Vita Parrocchiale Catechesi Orari&eventi Feste Viaggi Sacerdote Editoria Contatti Links
Incontro del 12 Ottobre 2014 Domenica dopo Messa ci siamo ritrovati nella sala del catechismo con un gruppo corposo di genitori e figli per trattare una serie di argomenti proposti direttamente ad Arrigo da mamme e papà. Inoltre è stato un momento molto importante per conoscerci meglio come membri di una comunità e si sa che condividendo (in questo caso il pranzo) ci si avvicina gli uni agli altri. Abbiamo cercato di capire se stiamo andando nella giusta direzione per quanto riguarda l'educazione dei nostri ragazzi. Don Arrigo ci ha spiegato che il percorso di catechesi che i nostri figli fanno è un indicazione di massima che loro ricevono per un paio di ore la domenica, ma che non si tratta di educazione religiosa bensì di educazione spirituale. Come ben saprete siamo noi genitori ad educare i nostri figli alla lettura del Vangelo, ma che l'educazione Spirituale va molto oltre alla spiegazione del Vangelo, ovvero siamo noi genitori che dobbiamo dare l'esempio ai nostri figli, con i nostri gesti e parole. I passi del Vangelo che spieghiamo loro devono essere messi in pratica prima da noi in modo da esse d'esempio per i nostri figli, loro ci osservano, e si comportano come vedono fare nel nucleo familiare. Si è parlato anche dell'educazione "standard" . Secondo alcuni di noi non ci sono cose che i nostri figli non fanno solo per pigrizia o per abitudine, ma è compito nostro responsabilizzarli per aiutarli a crescere. È anche comprensibile il punto di vista di alcune mamme "chiocce" che tendono a proteggere, ovviamente con tutto l'affetto che un genitore può dare al figlio, ma questo li rende pigri e troppo poco autonomi, rallentando la loro crescita emotiva. Stiamo programmando un nuovo incontro per il prossimo mese,con le stesse modalità, e con qualsiasi argomento abbiate voglia di trattare.
next